< Ritorna alla lista dei progetti finanziati

Nuovi collegamenti transfrontalieri nell’Espace San Bernardo

Status

chiuso

Tematica

Patrimonio naturale e culturale

Data di inizio attività

01/01/2022

Localizzazione

Savoia, Valle D'Aosta, Torino

Sommario

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare il potenziale dei collegamenti transfrontalieri, in particolare per quanto riguarda allo stesso tempo le richieste di escursioni sportive, in MTB o sci alpinismo, e gli spostamenti frontalieri e turistici.

In seguito alla crisi del Covid19 che ha colpito pesantemente l’economia dello Spazio transfrontaliero San Bernardo, in particolare durante la stagione invernale, i quattro nuovi collegamenti (sci alpinismo, MTB/E-bike, trekking, sentiero di scoperta e della memoria al colle del Piccolo San Bernardo) possono rappresentare un volano di rilancio, capace di attirare un nuovo pubblico durante tutto l’anno. In uno spirito di sostenibilità e di coerenza con i cambiamenti climatici, i quattro nuovi collegamenti saranno integrati da nuovi strumenti digitali, dalla riduzione dell’inquinamento, dal marketing, da azioni di coinvolgimento delle popolazioni, dai mestieri della montagna e dalle attività.

Al progetto partecipano le autorità locali con la collaborazione di associazioni, di volontari, con il coinvolgimento di attori dell’accoglienza turistica e dei mestieri della montagna.

Beneficiari

Capofila

Commune de La Thuile

Altri beneficiari

Commune de Séez

Commune de Montvalezan

Communauté de Communes de Haute Tarentaise

GEIE La Thuile La Rosière Sud Mont-Blanc

Contatta il responsabile del progetto

Commune de La Thuile

CIFRE CHIAVE:

 

 

Budget totale

Budget FEDER

Contropartite

ITALIA

380 322

323 274

57 048

FRANCIA

417 201

354 621

62 580

TOTALE

797 523 €

677 895

119 628

 

ATTIVITÀ, IMPATTO, RISULTATI

 

Quattro nuovi collegamenti transfrontalieri sono stati creati per diventare patrimonio degli abitanti e dei territori, nonché prodotti turistici adattati anche ai cambiamenti delle località invernali, con uno sguardo alle attività all’aria aperta di tutto l’anno. Il Sentiero transfrontaliero è destinato a collegare in escursione i due versanti, anche lungo il Cammino di Saint Martin de Tours (uno degli Itinerari del Consiglio d’Europa). Il percorso di sci alpinismo permetterà di spostarsi in modalità mista – su un percorso transfrontaliero tracciato e utilizzando in parte le piste e gli impianti di risalita. Il collegamento in MTB e-bike interesserà differenti località, con dei punti di ricarica. Sul colle, il Sentiero della memoria, un percorso transfrontaliero adatto al grande pubblico, segue le grandi tracce del patrimonio comune, dal Cromlech celtico alla Mansio romana, dai resti delle fortificazioni fino all’antico Ospizio del Piccolo San Bernardo. Uno strumento digitale permetterà di geolocalizzare la propria posizione su questi percorsi, e di scoprirne i punti d’interesse.

Il progetto risponde al bisogno di un’offerta estesa – ai turisti e ai residenti – anche in primavera ed in autunno: un adattamento ai cambiamenti climatici e alle crisi, poiché è proprio durante la pandemia che un nuovo utilizzo degli spazi è stato osservato. I quattro nuovi collegamenti sono anche un messaggio di consolidamento delle dinamiche di condivisione: si aggiungono al collegamento stradale transfrontaliero e a quello degli impianti di risalita.

Momenti salienti del progetto

16 Mag 2022

COPIL 1

COPIL lancio del progetto – in videoconferenza

29 Giu 2022

COPIL 2

COPIL stato degli appalti e delle attività – in presenza

08 Set 2022

COPIL 3

COPIL in presenza all’Ospizio del piccolo San Bernardo sull’avanzamento delle attività.

08 Set 2022

Presentazione del progetto

Incontro partecipativo con i portatori d’interesse e presentazione delle quattro Nouvelles Liaisons all’Ospizio del piccolo San Bernardo.

20 Ott 2022

Fine lavori spazio camper

Completamento spazio gestione camper

14 Feb 2023

INAUGURAZIONE DEL PERCORSO TRANSFRONTALIERO SKIALP

Italia e Francia unite da 11 chilometri di nuovo tracciato per lo scialpinismo al Piccolo San Bernardo tra Savoia e Valle d’Aosta.