Anno europeo dei giovani – Interreg

Per il periodo 2021-2027, il Programma ALCOTRA prevede un cooperazione transfrontaliera che permetta ai giovani di partecipare attivamente alla costruzione di un territorio più resiliente, sostenibile e inclusivo.

Il 2022 è l’anno europeo dei giovani. Già target privilegiati del Programma ALCOTRA nella programmazione 2014-2020, ai giovani verrà dedicato ancora più spazio a partire dal 2022.

La DG REGIO prepara un programma piuttosto ambizioso per coinvolgere maggiormente i giovani nella politica di coesione. Le due unità Interreg in particolare hanno proposto una serie di iniziative che avranno luogo durante tutto il 2022. Il Programma ALCOTRA è da sempre impegnato in favore dei giovani e quest’anno lo sarà ancora di più.

L’Autorità di gestione propone di lavorare con le amministrazioni partner su un piano d’azione che coinvolgerà i giovani su più assi:

  • Dare più spazio ai giovani del territorio ALCOTRA attraverso i progetti: si prevede di organizzare delle formazioni di progettazione per i giovani, di sensibilizzare i beneficiari alla creazione di azioni in favore della gioventù e di creare dei micro-progetti per un pubblico giovane.
  • Valorizzare l’iniziativa Interreg Volunteer Youth. Con 9 volontari « Interreg Reporter » già accolti dall’Autorità di gestione, ALCOTRA ha sempre sostenuto la gioventù e integrato una prospettiva giovane nel suo team. L’AG desidera promuovere maggiormente l’iniziativa presso i progetti ALCOTRA, affinché possano accogliere degli « Interreg Project Partner ». L’AG propone di creare una rete di tutti gli IVY del territorio ALCOTRA e di includere almeno un rappresentante IVY nel Consiglio dei giovani del Programma.
  • Istituire un Consiglio dei giovani ALCOTRA. Il Consiglio dei giovani permetterà di fornire al Comitato di sorverglianza l’opinione dei giovani sul Programma. Questo Consiglio dei giovani sarà istituito anche in relazione a quello della strategia EUSALP.
  • Conoscersi meglio per agire meglio insieme : l’Autorità di gestione propone di istituire delle attività di formazione linguistica e culturale per i giovani del territorio transfrontaliero.
  • Organizzare una comunicazione specificamente mirata per fare conoscere il Programma ai giovani e coinvolgere la gioventù nelle azioni ALCOTRA.

Lo scorso 3 febbraio, l’Autorità di gestione è intervenuta per presentare le azioni condotte dal Programma ALCOTRA in favore dei giovani nel contesto delle “Colazioni transfrontaliere”, organizzate online dall’unità Interreg, cooperazione transfrontaliera, frontiere interne.

Per saperne di Piu