Torna al Piano

RISK GEST

Status
in corso
Tematica
PREVENZIONE DEI RISCHI
Data di inizio attività
03/10/2018

Localizzazione
Alpi dell’Alta Provenza, Alpi Marittime, Alta Savoia, Hautes-Alpes, Isère, Liguria, Piemonte, Savoia, Sud Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Valle d’Aosta

Sommario

Il progetto affronta le sfide prioritarie della salvaguardia delle popolazioni del territorio ALCOTRA esposte ai rischi naturali (in particolare inondazioni, frane, valanghe e incendi), sviluppando la filiera di prevenzione, protezione e preparazione per la gestione del rischio, il più possibile integrata e uniformata fra le istituzioni competenti a livello transfrontaliero e condivisa dalla popolazione.

RISK-GEST elabora strategie comuni per lo sviluppo della consapevolezza del rischio, per il miglioramento della conoscenza dei fenomeni e la capacità di pianificazione delle emergenze, di intervento e territoriale, attraverso la definizione di politiche di governance multilivello per l’aumento della resilienza del territorio transfrontaliero.

Il progetto si pone l’ambizioso obiettivo di far interloquire e coordinare differenti attori: enti incaricati della prevenzione/pianificazione sia territoriale che di protezione civile (regioni/dipartimenti), enti che hanno il compito di gestire l’emergenza dopo che un evento si è verificato (pompieri) o chi gestisce quotidianamente il territorio e i rischi (città metropolitane/comuni) e il terminale ultimo della filiera ossia i cittadini.

Proprio i cittadini, attraverso la sperimentazione della pianificazione partecipata, diventano attori attivi del sistema di gestione del rischio.

Beneficiari


Capofila

FONDAZIONE CIMA

Altri beneficiari

Regione Autonoma Valle d’Aosta
Regione Piemonte
Città Metropolitana di Torino
Regione Liguria
Région Provence-Alpes-Côte d’Azur
Service Départemental d’Incendie et de Secours de la Savoie
Service Départemental d’Incendie et de Secours des Alpes de Haute-Provence
BRGM- Bureau de Recherches Géologiques et Minières

Visita il sito internet

https://www.pitem-risk.eu/progetti/risk-gest

Contatta il responsabile del progetto

FONDAZIONE CIMA

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

957 970

814 274,5

143 695,5

FRANCIA

924 430

785 765,50

138 664,5

TOTALE

1 882 400 €

1 600 040

282 360

Attività e Impatti:

Il progetto tramite un approccio partecipato mira a migliorare l’efficacia della pianificazione territoriale e di protezione civile attraverso lo sviluppo di strumenti specifici, e a migliorare l’efficacia del sistema di monitoraggio e gestione del rischio mettendo in stretta connessione chi prevede, chi allerta e chi interviene.

Il progetto ha una potente ricaduta nel rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche migliorando l’efficienza delle pubbliche amministrazioni anche in ambito ambientale.

Le attività, immateriali e materiali, sono soprattutto indirizzate a: incidere e aumentare la capacità di pianificare in modo sostenibile il territorio, aumentando la resilienza dei territori esposti ai rischi; favorire l’integrazione operativa nel progetto della popolazione; sensibilizzare le istituzioni; definire quadri di analisi complessivi dei fenomeni idro/meteo/frane relativi al territorio della cooperazione al fine di rendere possibile l’implementazione di modelli numerici sempre più raffinati, che consentono un miglioramento del monitoraggio e della previsione dei rischi, favorire l'integrazione degli attuali strumenti di gestione delle crisi; sviluppare sistemi collaborativi e interoperabili, capaci anche di ricevere informazioni sul campo.