Torna alla lista dei progetti finanziati

FORMEMO, FORMAZIONE AI MESTIERI DI MONTAGNA

Status
in corso
Tematica
Educazione e formazione professionale
Data di inizio attività
08/03/2021

Localizzazione
Auvergne Rhône-Alpes, Cuneo, Torino, Valle d’Aosta

Sommario

Il progetto FORMEMO intende lavorare sui mestieri e sulla cultura di montagna per valorizzare il patrimonio professionale dei territori alpini dell’area ALCOTRA e in particolare del Piemonte, della Valle d’Aosta e dell’Alta Savoia. L’idea è di riqualificare il territorio montano dal punto di vista delle professionalità in esso presenti per renderle capaci di dare valore aggiunto al patrimonio territoriale.

L’obiettivo di FORMEMO è quello di colmare una carenza nell’ambito della formazione professionale mediante una progettazione di tipo congiunto e sinergico dei percorsi formativi volti alla valorizzazione delle competenze di persone che già vivono e lavorano nei territori alpini transfrontalieri. FORMEMO intende formare professionalità integrate in ambito turistico con competenze pluriattive (soprattutto nelle aree rurali marginali e montane maggiormente soggette alla stagionalità dei flussi turistici).

FORMEMO prevede una progettazione congiunta e sperimentale orientata all’erogazione di moduli di formazione e alla conseguente validazione transfrontaliera delle competenze.

Beneficiari


Capofila

AGENZIA DEI SERVIZI FORMATIVI DELLA PROVINCIA DI CUNEO - CONSORZIO

Altri beneficiari

Institut Agricole Régional
ECOLE NATIONALE D’INDUSTRIE DU LAIT ET DES VIANDES

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

313 947,30

266 855,21

47 092,09

FRANCIA

192 371

163 515,35

28 855,65

TOTALE

506 318,30

430 370,56

75 947,74

Attività, impatti, risultati:

Il progetto prevede le seguenti azioni:

  • sperimentazione di percorsi formativi legati allo sviluppo di professioni montane (turismo e valorizzazione del prodotto tradizionale) progettati congiuntamente ed erogati, anche in parte, in mobilità con un focus importante sul bilinguismo;
  • iniziative di mobilità transfrontaliera;
  • condivisione di buone prassi in ambito metodologico, con particolare attenzione agli strumenti di valutazione e autovalutazione delle competenze acquisiste in contesto transfrontaliero attraverso la creazione di uno strumento app.

I risultati offriranno una panoramica dei diversi sistemi formativi e la conseguente possibilità di lavorare in maniera congiunta e sinergica per superare gli ostacoli relativi alla validazione binazionale degli apprendimenti presenti tra Piemonte, Valle d’Aosta e Haute Savoie.

I risultati saranno inoltre disponibili e utilizzabili anche oltre la durata del progetto: i percorsi e i moduli oggetto della sperimentazione contribuiranno alla mobilità geografica delle persone e delle conoscenze, sia per la fruizione dei percorsi formativi sia a livello lavorativo; l’applicativo per la valutazione delle competenze verrà testato nell’ambito del progetto e verrà messo a disposizione dei sistemi formativi dei tre partner affinché tutti gli utenti del sistema della formazione professionale possano beneficiare di tale innovazione metodologica.

Evento di lancio

Presentazione del progetto e delle sue opportunità alle istituzioni e al pubblico nell’ambito della manifestazione Cheese 2021

LEGGI QUI IL COMUNICATO STAMPA

20Set2021