Torna alla lista dei progetti finanziati

Famille à la montagne entre nature et culture

Status
terminato
Tematica
Patrimonio naturale e culturale
Data di inizio attività
25/04/2017

Localizzazione
Auvergne Rhône-Alpes, Valle d’Aosta

Sommario

Famille à la montagne è un progetto che prende avvio grazie ad una visione comune di sviluppo di due territori: Morgex e Le Grand-Bornand, località di montagna nelle quali il settore turistico riveste un ruolo economico e sociale fondamentale, dove però i flussi turistici si concentrano nella stagione invernale e in un breve periodo estivo. In tal modo, il turismo risulta sovente poco integrato con i settori vitali dell’economia montana, come l’agricoltura o l’artigianato.

Comune e duplice constatazione è che vi sia, da un lato, una debolezza delle offerte presenti a complemento delle discipline della neve e, dall’altro, che le famiglie siano spesso intimidite dalla montagna dal punto di vista dell’ambiente naturale o culturale.

Di fronte a un turismo molto settoriale e consumistico, lo scopo è di proporre alternative che consentano al visitatore di appropriarsi di nuovi spazi e di un nuovo rapporto con il tempo attraverso il coinvolgimento dei cinque sensi.

Il progetto mira dunque a rafforzare e diversificare l'offerta turistica concentrandosi sulla combinazione tra natura e cultura, l'accesso alle montagne e alla lettura, un'offerta che non è stata sviluppata fino ad oggi per le destinazioni turistiche di montagna.

 

 

 

 

Beneficiari


Capofila

Comune di Morgex

Altri beneficiari

Commune de Le Grand-Bornand
Struttura Aree protette, Assessorato Agricoltura e risorse naturali, Regione Autonoma Valle d'Aosta

Visita il sito internet

http://www.comune.morgex.ao.it/index.php/240-art-famille-mont-17

Contatta il responsabile del progetto

Comune di Morgex

CIFRE CHIAVE :

 

Budget totale

Budget FESR

Contrepartite

ITALIA

 1 020 000

 867 000

153 000

FRANCIA

 680 000

578 000

102 000

TOTALE

1 700 000€

1 445 000

255 000

ATTIVITÀ, IMPATTO, RISULTATI :

Due poli di attrattività, "Parco della Lettura" a Morgex e "Maison de la vie en montagne" al Grand-Bornand e un'offerta turistica specifica e strutturata per le famiglie sono le principali realizzazioni previste dal progetto Famille à la montagne.

  • Il Parco della lettura sarà un’area di gioco e condivisione intergenerazionale: concepito in modo che possa fruirne il maggior numero possibile di utenti, ospiterà delle installazioni rinnovabili immaginate per motivare i bambini a leggere opere letterarie e osservare l’ambiente che li circonda.
  • La Maison de la vie à la montagne è finalizzata a rimettere la vita quotidiana in montagna al centro di una strategia turistica per la famiglia. Lo si farà trasformando uno chalet tradizionale in un luogo di trasmissione dei saperi e delle tradizioni; favorendo lo spirito di cooperazione, fra visitatori e residenti, fra i bambini di età diverse, all'interno della famiglia.

L'offerta turistica specifica per la famiglia comprende la realizzazione congiunta di una settimana test famiglia, un ricco programma di laboratori e attività di animazione sui temi della scoperta della montagna, della natura, della lettura di un libro (ma anche del paesaggio).

Sono attesi risultati ambiziosi:

  • una montagna più vissuta, più compresa, più amata, più ricercata, dalla popolazione, dai turisti - specie le famiglie - e dai visitatori, durante tutto l'anno.
  • una montagna protagonista del proprio futuro, grazie ad una visione integrata dello sviluppo che coinvolge le forze vitali del territorio (istituzionali, economiche, culturali, scientifiche, creative).

 

Iniziativa didattica pilota

Per le scuole del territorio, promossa dalla Fondazione Sapegno e la Struttura aree protette, a partire dal libro “L’uomo che piantava gli alberi” di Jean Giono

21Mar2017

Conferenza stampa di presentazione del progetto in concomitanza con la prima riunione del comitato di pilotaggio

a Morgex

12Lug2017

10 escursioni sul territorio della Valdigne

10 escursioni hanno luogo sul territorio della Valdigne da luglio a settembre e sono rivolte in particolare a famiglie di turisti e residenti. 10 laboratori didattici sono, inoltre, organizzati nello stesso periodo per ragazzi dai 6-11 anni presso il Museo regionale di Scienze naturali Efisio Noussan. L'obiettivo è di sensibilizzare il pubblico sulle risorse naturali e culturali offerte dal territorio. Gli eventi coinvolgono in totale 155 persone : 85 tra adulti e ragazzi nelle escursioni e 70 bambini nei laboratori didattici.

31Lug2017

“La montagna e la notte. Spazi magici del leggendario alpino” - incontro con l’autore

04Gen2018

Incontro con Bruno Germano, autore di romanzi in versi per ragazzi

05Gen2018

Settimana di eventi gratuiti

Dall'8 al 14 luglio 2018, a Morgex (Italia) si è svolto una settimana di eventi a destinazione delle famiglie per scoprire la città.

08Lug2018

Una Morgex per giocare

Due giorni di divertimento organizzati per i bambini

04Ago2018

Presentazione del Parco della Lettura al Salone del libro di Torino

Il “Parco della Lettura”, progetto ambizioso che permette di arricchire il lessico dei giovani italiani, è stato presentato al Salone del Libro di Torino. Il Parco sorgerà al centro di Morgex e sarà il polo di attrazione per le famiglie e le scuole, da visitare almeno due volte all’anno.

10Mag2019

Apertura del Parco della Lettura di Morgex

12Set2020