COMITATO DI SORVEGLIANZA DEL 3 FEBBRAIO 2021 IN VIDEOCONFERENZA

pubblicato 08.02.2021

Preparazione del Programma 2021-2027 e strategia di fine Programma 2014-2020

Co-presieduto dalla Regione Liguria e dalla Regione Auvergne Rhône-Alpes, questo primo Comitato di sorveglianza (CS) dell’anno 2021 si è svolto nuovamente in videoconferenza, per rispondere alle esigenze della crisi sanitaria. I rappresentanti politici delle amministrazioni partner del Programma ALCOTRA Italia-Francia si sono quindi riuniti in modo virtuale questo mercoledì 3 febbraio 2021 pomeriggio per discutere della strategia di fine programmazione 2014-2020 e validare la prima versione del Programma Operativo (PO) per il periodo 2021-2027.

Andrea BENVEDUTI, Assessore della Regione Liguria, ha accolto tutte le persone presente e ha ricordato l’importanza di concentrarsi su progetti concreti al fine di far fronte agli impatti dell’emergenza sanitaria ed economica che pertubano il territorio di cooperazione. L’Assessore ribadisce il desiderio del partenariato di avviare i primi progetti dall’inizio dell’anno 2022.

Yannick NEUDER, Vice-Presidente della Regione Auvergne-Rhône-Alpes, ha in effetti ricordato che il Programma ALCOTRA si trova attualmente ad un momento chiave tra la chiusura del Programma 2014-2020 e la preparazione della programmazione 2021-2027 e che è quindi essenziale non avere rottura tra i due periodi di programmazione al fine di poter accompagnare i progetti nel contesto di crisi che attraversiamo.

Eliane BARREILLE, Vice-Presidente della Regione Sud Provence Alpes Côte d’Azur, accoglierà il prossimo Comitato di sorveglianza il 31 marzo.

Per maggiori informazioni sulla preparazione della programmazione 2021-2027, vi invitiamo a consultare la pagina dedicata del nostro sito.