Politica di coesione dell’UE

I Programmi INTERREG sono finanziati dalla politica regionale dell'Unione europea, nota come la politica di coesione. La politica di coesione mira a cancellare le disparità tra le regioni europee. Essa rappresenta circa un terzo del bilancio dell'Unione. Riguarda tutte le regioni e le città dell'Unione europea e ha lo scopo di promuovere la creazione di posti di lavoro, la competitività delle imprese, la crescita economica, lo sviluppo sostenibile e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Per saperne di più circa la politica di coesione dell'Unione Europea: http://ec.europa.eu/regional_policy/it/

ALCOTRA e la strategia macroregionale alpina

L’ultima nata delle "strategie macroregionali", strumenti di cooperazione territoriale europea, si chiama EUSALP (EU Strategy for the Alpine Region) ed è stata adottata dalla Commissione europea con gli Stati e le regioni appartenenti ad uno stesso insieme geomorfologico (una " macro-regione ") per consentire loro di rispondere in modo coerente e coordinato ai problemi comuni del proprio territorio.

Il processo di costruzione di EUSALP, avviato nel 2011 su iniziativa delle regioni si basa su una lunga tradizione di cooperazione tra queste regioni e, il programma ALCOTRA, con i suoi 600 progetti finanziati a partire dal 1990 sul territorio alpino tra la Francia e l'Italia, ne fa parte a pieno titolo.

La strategia EUSALP opera principalmente attraverso la mobilitazione e il coordinamento dei fondi esistenti articolando meglio, da un lato, i fondi europei, e dall’altro, i finanziamenti nazionali e regionali, le politiche trasversali e trasfrontaliere.

EUSALP, mira a promuovere lo sviluppo economico innovativo, competitivo e sostenibile delle Alpi, in particolare nei seguenti settori:

  1. un accesso equo alle opportunità di occupazione, grazie alla buona competitività della Regione;
  2. un'accessibilità sostenibile tanto interna quanto esterna;
  3. un contesto ambientale caratterizzato da maggiore inclusione e da soluzioni energetiche rinnovabili ed affidabili per il futuro.

L'obiettivo generale del programma ALCOTRA è del tutto coerente con questa strategia: migliorare la qualità di vita delle popolazioni e lo sviluppo sostenibile dei territori e dei sistemi economici e sociali transfrontalieri attraverso una cooperazione che coinvolge economia, ambiente e servizi ai cittadini.

Inoltre, gli assi del programma ALCOTRA, innovazione applicata e ambiente, sono completamente trasversali alla strategia macroregionale.

Gli indicatori specifici rientranti nelle strategie macroregionali fanno parte della lista di indicatori di risultato previsti dal programma operativo ALCOTRA. Per di più, la complementarietà e la sinergia con la strategia sono prese notevolmente in considerazione tra i criteri di selezione dei progetti.

Alcotra 2014-2020, nonostante sia nella fase iniziale della sua programmazione mostra chiaramente la sua natura di incubatore della strategia macro regionale, con i suoi primi progetti in corso come PrévriskHauteMontagne che ha messo in atto azioni esemplari di prevenzione e di formazione alla gestione dei rischi di alta montagna o URAMET (Unione dei radar meteorologici) con una dimensione più operativa sulla tematica della lotta al cambiamento climatico.

Questa base rappresenta un vero e proprio impegno a lavorare insieme per fornire soluzioni alle sfide comuni.

Per maggiori informazioni sulla strategia macroregionale alpina: http://www.alpine-region.eu/