Torna al Piano

OUTDOOR OFF, OFFERTA INTEGRATA OUTDOOR - QUALITÀ

Status
in corso
Tematica
Patrimonio naturale e culturale
Data di inizio attività
26/09/2019

Localizzazione
Alpi dell’Alta Provenza, Auvergne Rhône-Alpes, Liguria, Piemonte, Sud Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Savoia, Valle d’Aosta

Sommario

Il progetto Outdoor OFF intende strutturare, promuovere e commercializzare un’offerta turistica integrata transfrontaliera e transregionale dell’area ALCOTRA che, attorno al prodotto Outdoor, crei e promuova proposte di tempo libero in cui le altre risorse e peculiarità del territorio si completino e si rafforzino vicendevolmente.

Il partenariato si pone l’obiettivo di dare risoluzione ad alcuni dei bisogni espressi dal territorio ALCOTRA di riferimento:

  • la necessità di incrementare il turismo sostenibile e responsabile sull’area,
  • la valorizzazione dell’offerta presente mediante la sua messa in rete,
  • l’implementazione dell’offerta integrata per arricchire l’esperienza turistica,
  • il rafforzamento delle competenze degli operatori economici.

Elemento comune e catalizzatore dell’offerta sarà l’utilizzo di un modello comune di governance che, affiancato dalla qualità dell’offerta, si concretizza nel miglioramento delle competenze degli operatori e del sistema dell’accoglienza, attivando azioni di sviluppo delle conoscenze e di coinvolgimento diretto e attivo degli attori locali, detentori di know how e competenza in materia.

Finalità ultima del progetto è la costruzione di prodotti turistici tematici integrati promuovibili sul mercato internazionale, grazie all’uso integrato di tecnologie e strumenti innovativi unitamente alla professionalità di intermediari commerciali e operatori turistici specializzati.

Beneficiari


Capofila

DMO Piemonte S.C.R.L.

Altri beneficiari

Consiglio Dipartimentale delle Alpi di Alta Provenza
Consiglio Dipartimentale della Savoie
Regione Autonoma Valle d'Aosta
Regione Liguria
Région Provence Alpes Côte d’Azur
Auvergne Rhône-Alpes Tourisme

Contatta il responsabile del progetto

DMO Piemonte S.C.R.L.

Cifre chiave :

 

Budget totale

Budget FEDER

Contropartite

ITALIA

 806 822,41

 685 799,04

121 023,37

FRANCIA

 770 456,00

654 887,60

115 568,40

TOTALE

 1 577 278,41€

1 340 686,64

236 591,77

Attività, Impatti e Risultati :

L’obiettivo generale che il progetto outdoor OFF intende perseguire è quello di sviluppare, organizzare e promuovere un prodotto turistico integrato transfrontaliero e transregionale dedicato all’offerta outdoor.

Questo progetto identifica chiaramente e dà ferma attuazione all’obiettivo strategico individuato a livello del PITEM MITO, che ha l’ambizione di creare un mercato turistico internazionale per l’Outdoor nello spazio ALCOTRA.

Le attività che verranno realizzate intendono mettere a sistema le potenzialità espresse dal territorio transfrontaliero, mediante l’impiego delle competenze e delle conoscenze maturate dai diversi partner, per rafforzare questa specifica filiera turistica, attivando un approccio di rete e impiegando nuove metodologie di gestione condivisa dell’offerta, oltre che di promozione e soprattutto di commercializzazione condivisa e innovativa, anche sul piano degli strumenti utilizzati e delle tecnologie impiegate.

I risultati attesi del progetto sono:

  • la creazione di un sistema di governance transfrontaliera efficace e sostenibile orientato alla valorizzazione del prodotto turistico Outdoor,
  • la qualificazione del sistema dell’accoglienza e dei servizi e il rafforzamento delle competenze degli operatori turistici,
  • l’incremento della penetrazione del mercato turistico internazionale e il migliore posizionamento del prodotto Outdoor,
  • l’aumento della soddisfazione del turista in visita grazie alla proposta di nuove offerte integrate diversificate ed esperienziali,
  • la promozione dell’offerta transfrontaliera e dell’area ALCOTRA.

 

Dalle Alpi al Mare: la terra dell’Outdoor tra Italia e Francia

Questa tavola rotonda ha sancito formalmente l’avvio del progetto. L’incontro ha avuto lo scopo di capitalizzare e mettere in rete – a livello transfrontaliero, superando le dimensioni prettamente locali – le esperienze già condotte e i servizi già creati, individuando nuove forme di integrazione e nuove sinergie tra comparti, contesti ed enti, così da aggregare l’offerta esistente e di concorrere insieme ad arricchire la proposta di territorio, offrendo al turista finale un’esperienza completa.
10Feb2020