Torna alla lista dei progetti finanziati

JARDINALP

Status
in corso
Tematica
Patrimonio naturale e culturale
Data di inizio attività
05/04/2017

Localizzazione
Auvergne Rhône-Alpes, Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Torino, Valle d’Aosta

Sommario

Per rispondere all’adattamento del turismo alpino ai cambiamenti climatici e per sviluppare le attività estive di scoperta del massiccio alpino attraverso la valorizzazione del patrimonio naturale, il progetto JARDINALP coinvolge otto giardini botanici alpini italo-francesi: i giardini di Charance, Lautaret, Paradisia, Castelsavoia, Chanousia, Saussurea, Valeria e le stazioni botaniche del Maguarais. 

In ogni giardino, e attorno a quest’ultimi, i visitatori seguono dei percorsi di scoperta della flora del massiccio alpino. Possono anche, grazie ad un insieme di strumenti comuni, scoprire il patrimonio alpino, visitare gli altri giardini del programma e scoprire alcuni settori delle Alpi che presentano una vegetazione emblematica.

Questa rete di giardini alpini fornisce al pubblico e agli attori turistici locali un prodotto transfrontaliero originale e innovativo, in sinergia con le altre offerte del territorio.

Beneficiari


Capofila

Conservatoire botanique national alpin

Altri beneficiari

Station alpine Joseph Fourier
Organisme de gestion des aires protégées des Alpes maritimes
Région autonome de la Vallée d’Aoste
Parc national du Grand Paradis
Fondation Saussurea
Jardin de Chanousia

Visita il sito internet

http://jardinalp.cbn-alpin.fr

Contatta il responsabile del progetto

Conservatoire botanique national alpin

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

 1 785 000

1 517 250

267 750

FRANCIA

 765 000

650 250

114 750

TOTALE

2 550 000 €

8 116 500

382 500

Attività, impatto, risultati :

La valorizzazione del patrimonio naturale delle Alpi, proposto da Jardinalp, si basa su dei giardini che hanno delle specificità (fase d’avanzamento, localizzazione e problematiche di organizzazione) diverse. Ogni giardino propone, tramite il progetto Jardinalp, un programma di restauro specifico del proprio sito: creazione di un giardino pubblico, nuovo itinerario, rimodellamento, miglioramento delle infrastrutture di accoglienza del pubblico.

Mettere questi giardini in rete permette anche di condividere competenze e strumenti al servizio della valorizzazione del patrimonio naturale e della scoperta del massiccio alpino a livello transfrontaliero. Al fine di creare un polo d’attrattività turistica tematica sui territori delle Alpi italo-francesi, il progetto prevede una serie di azioni di comunicazione adeguate al pubblico turistico (sito internet, pagina Facebook e altri social), relazioni con la stampa nonché la connessione tra gli attori turistici attorno al prodotto Jardinalp.

Riunione di lancio

Svoltasi presso la Stazione Alpina Joseph Fourier, Grenoble

 

05Apr2017

Inizio dei lavori per il futuro giardino dei Paesaggi a Charance (Gap)

15Mag2018

Festa della Natura

Il 25 e 26 maggio, questa festa ha permesso di realizzare dell'hiking guidato sugli itinerari attorno al giardino di Charance

 

25Mag2018