Torna al Piano

InnovLab

Status
in corso
Tematica
Innovazione applicata
Data di inizio attività
26/03/2019

Localizzazione
Savoia, Torino

Sommario

I partner hanno condiviso la constatazione che le zone rurali di montagna stanno perdendo attrattività:

  • Alcune fasce di popolazione ed in particolare i più giovani lasciano questi territori rurali per raggiungere i grandi poli urbani, soprattutto le zone periferiche di Torino. In Francia, anche se lo SMAPS (Sindacato misto che riunisce 3 comunità di comuni e 36 comuni dell’Avant Pays Savoyard) e Cuore di Savoia (Comunità di comuni francese, situata nel dipartimento della Savoia nella regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi) rimangono attrattivi, devono tuttavia attivarsi per mantenere un certo dinamismo.
  • Queste zone rurali di montagna sono caratterizzate da un tessuto imprenditoriale costituito da aziende piccolissime, a carattere familiare, alcune contraddistinte dall’invecchiamento del loro modello economico e a volte dello stesso responsabile dell'impresa. Tali imprese hanno difficoltà a trattenere e ad assumere forza lavoro. Le stesse non hanno sfruttato le opportunità della transizione al digitale e della digitalizzazione più in generale.

I partner d’Innovlab hanno voluto impegnarsi in un progetto rivolto al futuro, il futuro del territorio, delle aziende portatrici di innovazione e di trasformazione e ai giovani quali cittadini di domani, futuri lavoratori, che porteranno cambiamento e innovazione all’interno delle imprese.

Il programma di attività proposto tende ad accrescere la capacità delle microimprese ad innovarsi e a sviluppare nuovi centri di crescita rispondendo alle aspettative della società. Il progetto assiste i giovani ad essere attori del cambiamento sui propri territori e presso le imprese.

Beneficiari


Capofila

Communauté de communes Cœur de Savoie

Altri beneficiari

Syndicat mixte de l’avant pays savoyard (SMAPS)
Camera di Commercio, dell’Industria, dell’Artigianato e dell’Agricoltura di Torino (CCIAA)
Federazione provinciale Coldiretti Torino
GAL Valli del Canavese

Visita il sito internet

http://www.graies.eu

Contatta il responsabile del progetto

Communauté de communes Cœur de Savoie

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

1 038 808,24

882 987

117 172,86

FRANCIA

725 897,64

617 013

108 884,64

TOTALE

1 764 705,88 

 1 500 000

226 057,50

Attività, Impatti e Risultati:

A destinazione delle piccole e medie imprese:

Con internet, le relazioni imprese-clienti sono cambiate.

Ormai le imprese devono:

  • essere in grado di prendere in considerazione l’esperienza del cliente: quest'ultimo esprime ormai attraverso canali diversi i propri bisogni ed esperienze di consumo
  • avere un sistema di organizzazione sempre più interattivo e flessibile per adattarsi alle richieste di consumo in continua evoluzione da parte del cliente

Innovlab propone : 

  • una riflessione sui modelli di business (sistema operativo e di organizzazione) per quanto riguarda le tecnologie emergenti del digitale, di internet ed in relazione alle nuove aspettative dei loro clienti
  • dei laboratori e workshop animati da personale altamente qualificato
  • un percorso d’accompagnamento personalizzato:
    • per le piccole e medie imprese italiane volontarie con un tutor, un giorno a settimana per un periodo di sei mesi, per sviluppare un modello di business innovativo 
    • in Francia, in seguito ad un bando, le piccole e medie imprese vincitrici, godranno di un supporto personalizzato: studio della maturità digitale delle imprese, accompagnamento allo sviluppo di nuovi strumenti nella gestione di relazioni interne B2B (Business-to-Business) e nella gestione delle relazioni esterne con il cliente B2C (Business to Consumer).

A destinazione dei giovani:

Se la trasformazione digitale cambia continuamente il contesto delle imprese (rapporto tra impresa e cliente), essa è anche portatrice di mutamenti nelle competenze e nei mestieri di domani all’interno delle imprese stesse. Per consentire ai giovani un migliore inserimento, elevare il loro livello di occupazione, guidarli nelle loro scelte e sostenerli nella realizzazione di progetti sui propri territori:

  • 2 summers school all’anno durante i tre anni del progetto sono rivolte ai giovani tra i 15 e i 25 anni per lavorare sul loro spirito imprenditoriale, d’iniziativa, utilizzando il quadro di riferimento Entrecomp. Settimane scandite da momenti pedagogici per monitorare le competenze individuali e incontrare le imprese del territorio, affinché i giovani imparino dal contatto con le imprese, dai momenti ludici, dalla sperimentazione a far emergere il loro spirito imprenditoriale.
  • 3 hackathons (eventi ai quali partecipano, a vario titolo, esperti di diversi settori dell'informatica) per testare lo spirito del Lab, dello scambio tra il mondo imprenditoriale e l’educazione, della co-costruzione e dell’intelligenza collettiva.