Torna alla lista dei progetti finanziati

#Com.Viso

Status
in corso
Tematica
Servizi sociosanitari
Data di inizio attività
25/04/2017

Localizzazione
Cuneo, Hautes-Alpes

Sommario

Il progetto #Com.Viso vuole mettere in atto una strategia basata sullo sviluppo delle comunità per migliorare la qualità di vita delle popolazioni che vivono nei territori di montagna attorno al Monviso. I pubblici interessati sono soprattutto i giovani, gli anziani e le persone in difficoltà sul territorio.

Si constata, infatti, che le condizioni sociali degli anziani, delle persone in difficoltà e dei giovani, siano più difficili nelle zone di montagna. In particolare, l’assenza di un mezzo di locomozione individuale o l’impossibilità di usarlo e lo spopolamento dei territori di montagna generano una riduzione importante dei momenti di confronto e d’incontro creando, pertanto, un isolamento sociale di alcuni gruppi di individui. 

Per lottare contro il fenomeno, il progetto #Com.Viso propone azioni di innovazione nel settore dei servizi sanitari e sociali per favorire lo sviluppo delle comunità che mettono al centro della loro attività, il ruolo dell’animatore sociale come strumento per rivitalizzare il dinamismo dei gruppi sociali. 

La figura dell’animatore sociale è quindi centrale per il progetto perché mette a disposizione delle popolazioni in situazione di isolamento dei nuovi strumenti che permettono di creare interconnessione. Il ruolo dell’animatore va ben al di là di questo: egli diventa un mediatore tra le diverse comunità e crea un legame tra le amministrazioni e il territorio per promuovere le diverse azioni locali messe in atto.

La diversità dei profili dei partners permette, inoltre, di sviluppare una comprensione globale delle modalità di integrazione grazie ai diversi servizi socio-sanitari rappresentati.

L’obiettivo finale del progetto è quello di divulgare un modello di innovazione socio-sanitario, sostenibile ed applicabile sull’intero territorio transfrontaliero, ma anche di avviare delle esperienze pilota verso un nuovo approccio di animazione territoriale.

Beneficiari


Capofila

CONSORZIO MONVISO SOLIDALE

Altri beneficiari

FONDAZIONE AMLETO BERTONI
MAISON DE LA JEUNESSE ET DE LA CULTURE (MJC)
ASSOCIATION CULTURELLE SOCIALE ET SPORTIVE DU QUEYRAS

Visita il sito internet

https://hashtagcomviso.wordpress.com

Contatta il responsabile del progetto

CONSORZIO MONVISO SOLIDALE

Cifre Chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

997 611,00

847 969,35

149 641,65

FRANCIA

993 469,21

844 448,82

149 020,39

TOTALE

1 991 080,21€

1 692 418,17

298 662,04

Attività, Impatti e Risultati:

#Com.Viso ha per obiettivo di individuare dei modelli di innovazione di servizi alla persona destinati ai territori di montagna, attraverso una sperimentazione che permette di definire le condizioni per futuri sviluppi. Inoltre, il progetto si focalizza su diverse categorie di popolazione:

  • Gli anziani
  • I giovani
  • Le persone in difficoltà (dipendenze, abbandono scolastico)

Le diverse attività del progetto vertono a sviluppare:

  • La diagnosi e valutazione delle situazioni individuali
  • La stesura di un piano di lavoro per definire gli ambiti e le iniziative da avviare
  • Reciproci periodi di addestramento/tirocinio nei territori del partner
  • La realizzazione di attività di contatto individuale e di aggregazione (atelier/laboratori, iniziative in piccoli gruppi, esperienze fuori territorio, brevi soggiorni)
  • La valutazione del miglioramento del lavoro degli operatori e dell’integrazione tra i servizi (infermieristico, domicilio, sanitario), della mobilità e dell’accessibilità ai servizi sanitari, sociali, comunali e di pubblica utilità.

 

Le sperimentazioni si integreranno alla strategia ALCOTRA di sviluppo economico del territorio montano attraverso la diffusione delle competenze acquisite per agire sul territorio transfrontaliero e mettere in atto la creatività dei giovani stimolando dei percorsi di auto-apprendimento nell’ambito economico, sociale e culturale.

I risultati attesi sono:

  • La definizione del profilo modello dell’animatore professionale transfrontaliero
  • Dei servizi transfrontalieri basati su prestazioni pilota a livello di innovazione organizzativa, tecnologica e sociale
  • L’identificazione delle condizioni di sostenibilità economica, trasferibilità e impatto di questo modello sociale
  • La capitalizzazione attraverso la creazione di un Label Monviso per valorizzare le innovazioni dei servizi
  • L’incremento dell’uso dei servizi, e il trasferimento del Label sul territorio del Monviso ed oltre

 

 

 

Inaugurazione dello Spazio Amleto Bertoni

04Mag2018

Inaugurazione dello spazio giovane

12Mag2018

Riso&Sale

Dodicesimo ritrovo sui sentieri del contrabbando

04Lug2018

Youth Camp

09Lug2018

World Café

Apericena gratuito per approfondire le tematiche del progetto ALCOTRA #Com.Viso

12Lug2018