Torna alla lista dei progetti finanziati

CClimaTT, Cambiamenti Climatici nel Territorio Transfrontaliero

Status
in corso
Tematica
Cambiamento climatico
Data di inizio attività
25/04/2017

Localizzazione
Alpi Marittime, Cuneo, Hautes-Alpes

Sommario

Temperature record, siccità prolungate, alluvioni violente sono calamità che si manifestano con una frequenza sempre più intesa negli ultimi decenni.
Quanto sappiamo veramente sui cambiamenti climatici e sui loro effetti sul territorio? È giusto continuare a credere che le Alpi siano vittime innocenti del cambiamento in atto oppure è tempo di rendersi conto che i dati ci raccontano una realtà ben diversa, con un consumo di energia pro capite in area alpina superiore del 10% rispetto alla media europea?
È a partire da queste considerazioni, che si evidenzia l’urgenza di un diverso approccio alla gestione del territorio. I partner del progetto CClimaTT si impegnano ad arricchire la conoscenza sugli effetti dei cambiamenti climatici nell’area transfrontaliera, per poi comunicarne i contenuti al più ampio pubblico e innescare azioni civiche di contenimento del consumo energetico.
Il concetto trasversale e ispiratore di tutte le attività di progetto è che anche le piccole comunità locali sono in grado di influenzare i cambiamenti climatici e che l’adozione di comportamenti virtuosi a livello locale può portare al miglioramento globale del sistema.

 

 

Beneficiari


Capofila

Parco fluviale Gesso e Stura – Ente gestore Comune di Cuneo

Altri beneficiari

Regione Piemonte
Parc National du Mercantour
Unione di Comuni Colline di Langa e del Barolo
Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime
Parc National des Ecrins

Visita il sito internet

http://www.cclimatt.eu

Contatta il responsabile del progetto

Parco fluviale Gesso e Stura – Ente gestore Comune di Cuneo

Ciffre chiave :

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

1 562 867,80

 1 328 437,63

234 430,17

FRANCIA

 875 050,00

743 792,50

131 257,50

TOTALE

2 437 917,80

2 072 230,13

365 687,67

Attività, risultati, impatti : 

Gli obiettivi del progetto si articolano attorno a tre tematiche:

  • Conoscenza: studi e analisi per approfondire gli effetti su alcuni dei parametri di maggiore interesse e riconoscibilità nell’immaginario collettivo per i singoli territori (specie animali, colture viticole, ambiti perifluviali)
  • Comunicazione: attività per coinvolgere la popolazione e favorire la presa di coscienza delle problematiche anche in ambiti in cui la qualità della vita non sembra a prima vista influenzata dai cambiamenti climatici.
  • Cittadinanza attiva: strumenti materiali e immateriali per favorire l’adozione di comportamenti virtuosi da parte della popolazione.

I principali risultati attesi riguardano l’accrescimento delle conoscenze esistenti relative ai processi del cambiamento climatico, la definizione dei potenziali impatti climatici su vari settori (ambientale, economico, sociale), il coinvolgimento della popolazione attraverso strumenti in grado di attivare comportamenti virtuosi (nel campo dell’educazione, turismo, agricoltura), il rafforzamento della “Cellula transfrontaliera” di educazione ambientale del Parco Europeo Alpi Marittime-Mercantour.

Si intende, inoltre, concretizzare gli obiettivi del progetto rendendoli riconoscibili ai fruitori del territorio attraverso ad esempio la realizzazione di itinerari tematici sui cambiamenti climatici nei territori o il coinvolgimento diretto della popolazione tramite la promozione di azioni pilota esemplari per la lotta al cambiamento climatico. 

Le azioni avviate con CClimaTT sono dunque propedeutiche ad un’attività continuativa nel tempo di analisi delle componenti e degli impatti ambientali e di gestione del territorio in un'ottica di resilienza sia da parte dei soggetti istituzionali che di quelli privati.

Avvio progetto alla Casa del Fiume di Cuneo

06Lug2017

Laboratorio "Communicare il Cambiamento Climatico" Cuneo

06Feb2018

Proiezione del film Anote's Ark

Il canadese Matthieu Rytz, nel suo “Anote’s ark - L’arca di Anote”, racconta di come lo Stato di Kiribati, arcipelago del Pacifico centrale, rischia di essere ingoiato dalle acque del mare, il cui livello va progressivamente alzandosi a causa dei repentini cambiamenti climatici.

08Giu2018

Presentazione dell'avviso pubblico

Presentazione delle iniziative in grado di stimolare la coscienza ambientale della popolazione, di promuovere un utilizzo sostenibile delle risorse locali, di ideare progetti innovativi di contrasto al cambiamento climatico. La presentazione ufficiale si è tenuta nell’ambito dell’incontro “Cambiamento climatico e strategie europee: quali sfide?” organizzato dall’Ufficio Europe Direct Cuneo Piemonte Area Sud Ovest in collaborazione con il Parco fluviale Gesso e Stura.

25Set2018

Pubblicazione del bando per le azioni pilota

L'Ente Aree Protette delle Alpi Marittime ha lanciato l'avviso pubblico "Il clima cambia, cambiamo anche noi", per incoraggiare iniziative utili a stimolare la coscienza ambientale della popolazione, per promuovere un utilizzo sostenibile delle risorse locali, per sollecitare l’ideazione di progetti innovativi e azioni pilota di contrasto o adattamento al cambiamento climatico. Con questi obiettivi l’Ente mette a disposizione 20.000 euro per sostenere quattro progetti che saranno valutati da una giuria di esperti per costruire un futuro resiliente e climate-smart. Il termine per la presentazione delle proposte è il 28 febbraio 2019. Tutta la documentazione utile alla partecipazione è disponibile qui

01Feb2019