Torna alla lista dei progetti finanziati

Biodiv’ALP

Status
in corso
Tematica
Biodiversità
Data di inizio attività
15/01/2019

Localizzazione
Alpi dell’Alta Provenza, Alpi Marittime, Cuneo, Alta Savoia, Hautes-Alpes, Imperia, Savoia, Torino, Valle d’Aosta

Sommario

Il massiccio delle Alpi occidentali è il collegamento biogeografico e transfrontaliero tra il territorio francese e quello italiano del programma ALCOTRA. Estendendosi tra le vette montagnose ed il bacino del Mediterraneo costituisce un punto nevralgico per la biodiversità ed i cambiamenti climatici.

Questo eccezionale patrimonio naturale genera numerosi servizi ecosistemici. Tuttavia, questi ultimi sono estremamente vulnerabili all'erosione della biodiversità e ai cambiamenti globali di origine antropogenica (frammentazione degli ambienti, cambiamenti climatici, ecc.). Ad esempio, i cambiamenti climatici influenzano questo massiccio due o tre volte di più rispetto ad altre regioni. Queste problematiche condivise richiedono un approccio comune per dare delle risposte coerenti e concertate all'erosione della biodiversità e dei suoi servizi su una scala biogeografica pertinente.

Sulla base di questa osservazione, un processo di consultazione tra le cinque regioni e gli attori territoriali transfrontalieri ha permesso di elaborare un quadro operativo ambizioso: proteggere e migliorare la biodiversità e gli ecosistemi alpini attraverso un partenariato ed una rete di connettività ecologiche transfrontaliere.

Beneficiari


Capofila

Région Sud Provence-Alpes Côte d’Azur

Altri beneficiari

Région Piémont
Région Auvergne-Rhône Alpes
Région Ligurie
Région Autonome de la Vallée d’Aoste
Agence régionale pour l’environnement – Agence régionale pour la Biodiversité de la Région Provence-Alpes-Côte d’Azur
ASTERS CEN 74
Parc national des Ecrins
Parc National Grand Paradis
Agence régionale pour l’environnement de la Région Ligurie

Visita il sito internet

https://www.facebook.com/BiodivALP

Contatta il responsabile del progetto

Région Sud Provence-Alpes Côte d’Azur

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

4 484 454,3

3 811 786,18

672 668,15

FRANCIA

4 483 915,67

3 811 328,32

672 587,35

TOTALE

8 968 370,00€

7 623 114,50

1 345 255,50

 

Attività, Impatti e Risultati :

L'ambizione del PITEM Biodiv'ALP si articola su due obiettivi strategici volti ad arginare l'erosione degli ecosistemi e delle specie protette e a migliorare l'attrattività del territorio transfrontaliero. Quest'ultimi contribuiscono in particolare alle aspettative del programma ALCOTRA sulla biodiversità, ma anche alla strategia europea per la Macro regione alpina e alla Convenzione Alpina.

L'attuazione operativa di questi obiettivi viene raggiunta attraverso cinque progetti concreti che riguardano rispettivamente il miglioramento delle conoscenze, la gestione di serbatoi di biodiversità, la prefigurazione di una strategia di connettività ecologica transalpina e la valorizzazione socio-economica della biodiversità e degli ecosistemi. Un ultimo progetto tematico riguarda il coordinamento, la comunicazione e la valutazione del PITEM Biodiv'ALP.

Il territorio di attuazione del PITEM Biodiv'ALP associa tutte le aree ammissibili del programma ALCOTRA. Inoltre, la biodiversità e gli ecosistemi alpini sono fattori di attrattività del massiccio e rendono molti servizi ecosostenibili diretti e indiretti, di grande valore sociale ed economico per i suoi 3,6 milioni di abitanti. La loro conservazione e valorizzazione è quindi una grande sfida per l'intero territorio, i suoi abitanti ma anche i visitatori che vengono a scoprire questo eccezionale patrimonio.