Sei un beneficiario e vuoi autorizzare il tuo soggetto attuatore ad accedere al sistema SYNERGIE CTE?

pubblicato 08.08.2018

Ora è possibile!

Nell'ambito dei progetti finanziati, l’autorità di gestione del Programma INTERREG V-A ALCOTRA ha deciso, in accordo con le amministrazioni partner, di autorizzare l’accesso per l’inserimento delle spese nel sistema Synergie CTE al soggetto attuatore di un partner delegante. Dal punto di vista operativo, ciò significa che il soggetto attuatore sarà collegato al partner delegante.

A quali condizioni?

  1. Il partner delegante conserva l’intera responsabilità delle azioni del soggetto attuatore, ai sensi del § 8.2.4 della Guida di attuazione.

Compiti del beneficiario nei confronti del soggetto attuatore

  • Controllare le attività realizzate dal soggetto attuatore, in quanto il partner delegante è l’unico responsabile del buon utilizzo dei fondi FESR;
  • Verificare ed approvare in blocco le spese del soggetto attuatore e la transmissione di tutta la documentazione afferente al controllore di primo livello;
  • Assicurarsi del fatto che le spese del soggetto attuatore siano contabilizzate nel sistema Synergie CTE a nome del partner pubblico delegante;
  • Garantire il piano finanziario per le proprie attività e per quelle del soggetto attuatore;
  • Restituire all’autorità di gestione i fondi FESR indebitamente versati per delle spese sostenute dal soggetto attuatore;
  • Assicurarsi del fatto che, nell’ambito della certificazione delle spese, il soggetto attuatore rispetti le regole previste dalla Guida di attuazione, ed in particolare:

- Abbia una contabilità separata per il progetto, aggiornata in modo costante;
- Conservi tutti i giustificativi delle spese.


  1. Il beneficiario deve richiedere l'autorizzazione di accesso a Synergie CTE per conto del soggetto attuatore.
  2. La convenzione tra il partner delegante ed il soggetto attuatore deve precisare le modalità di inserimento delle spese del soggetto attuatore su Synergie CTE. Tale convenzione, o un suo eventuale addendum, devono essere trasmessi al Programma insieme alla richiesta di abilitazione.

Come richiedere l'abilitazione?

La richiesta di abilitazione deve essere fatta utilizzando il modello proposto e disponibile anche nella sezione Strumenti utili di questo sito. Le parti in giallo devono essere compilate, in seguito il documento deve essere inviato dal partner delegante al Programma al fine di assicurarne la tracciabilità. Tale richiesta dovrà essere firmata dal rappresentante legale del partner delegante e dovrà essere inviata in PDF ai seguenti indirizzi: alcotra@auvergnerhonealpes.eu (autorità di gestione) e alcotra-secretariatconjoint@auvergnerhonealpes.eu (segretariato congiunto).