L’evento annuale ALCOTRA 2019

pubblicato 24.09.2019

La mobilità sostenibile

L'organizzazione di un evento e lo sviluppo sostenibile sono collegati in particolare dagli impatti del primo sull'ambiente: rifiuti, inquinamento legato agli spostamenti, consumo di energia, rumore...

In queste condizioni, come si organizza in maniera eco-responsabile un evento che raduna diverse decine di persone al colle del Piccolo San Bernardo?

In quanto organizzatore, il programma ALCOTRA ha integrato lo sviluppo sostenibile fin dalla fase di progettazione dell'evento per ridurre gli impatti negativi su questo territorio ricco ma anche fragile.

Ricordiamo che il colle si trova a 2188 metri sul livello del mare e la sua accessibilità è strettamente limitata al periodo estivo. Non c'è nessuna stazione nelle vicinanze... Era quindi necessario prevedere una soluzione per ridurre le emissioni di CO2 provocate dall'afflusso dei partecipanti.

L'idea era di limitare le emissioni di gas a effetto serra e di particelle inquinanti ovviamente, di evitare che l'evento incrementasse il numero dei veicoli sul luogo.

L'ambizione del programma ALCOTRA, quindi, era quella di offrire un evento annuale di comunicazione rispettoso dell'ambiente, garantendo anche un facile accesso ai festeggiamenti.

In un tale contesto, un'azione efficace si basa sull'uso del trasporto pubblico. Pertanto, per questo evento, i due partner del programma (UTMB e Regione Autonoma Valle d'Aosta) hanno messo a punto delle soluzioni di ecomobilità.

L'UTMB ha messo a disposizione un sistema di navette che andavanoin direzione della corsa e, parallelamente, la Regione Valle d'Aosta ha inviato due navette, di cui una elettrica, dedicate alle amministrazioni partner del programma offrendo viaggi di andata e ritorno su misura in funzione degli orari dell'evento annuale.

Tutte queste soluzioni sono in linea con un forte impegno nel processo di transizione energetica. La mobilità sostenibile è un obiettivo specifico perseguito da numerosi progetti ALCOTRA e su cui il programma si è impegnato in prima linea durante l'organizzazione di questo evento.

Gli sforzi devono continuare poiché i veicoli erano ancora troppo numerosi sul colle. In ogni caso, ciò dimostra che un evento pubblico può essere organizzato prevedendo una mobilità rispettosa dei luoghi naturali.

Leggi anche: